LA STORIA

Una storia che comincia alla metà del secolo scorso. Quando il senatore Angrisani lanciò a se stesso una sfida tra le più importanti della sua vita: realizzare una struttura sanitaria in grado di rispondere alle esigenze dei più deboli, e di farlo in modo moderno, intelligente, d'avanguardia.

Villa dei Fiori è erede di quella sfida, e la vive ogni giorno. Perché i pazienti sono, come diceva il fondatore, i suoi veri padroni.

Chi ci lavora lo sa bene: c'è sempre da innovare, correggere, inventare. Per dare speranze e certezze, qualità e aiuto. Per unire professionalità e umanità, scienza e sensibilità, voglia di dare e voglia di migliorare. E con la consapevolezza di fare – tutti, dal primo all'ultimo - un lavoro straordinario, perché non produce "oggetti", ma sorrisi.
È questo il modo di pensare, di essere e, soprattutto, di fare di Villa dei Fiori.

IL FONDATORE

Nato nel 1905, medico, direttore sanitario dell'ospedale di Nocera Inferiore nel dopoguerra, uomo politico di straordinario carisma, Angrisani fu deputato e senatore, esponente del governo nazionale dal 1953 al 1975, e soprattutto punto di riferimento per la crescita civile e sociale dell'intera area dell'agro nocerino sarnese.

L'impegno dalla parte dei più deboli fu una costante della sua vita. Come lo fu il legame con la sua terra. Scomparve nel 1978. A lui sono dedicati numerosi studi. Sulla sua vita e le sue opere Villa dei Fiori ha pubblicato un doppio volume curato da Francesco Forte.

I LUOGHI: L'ANTICA VILLA DEL 700

Villa dei Fiori sorge sul Poggio di S. Pantaleone (Nocera Inferiore, Salerno) in un palazzo nobiliare del '700 di grande bellezza e in una posizione unica. Qui si svolgono le attività residenziali e semiresidenziali. Circondata da 6 ettari di verde, la villa è strutturata su tre piani per un totale di quasi 3 mila metri quadri, a cui si aggiunge una più recente palazzina di tre piani di circa 750 metri quadri. Dal 1949 ad oggi, la villa ha subito continue trasformazioni e modernizzazioni. Tutte queste trasformazioni sono state realizzate sempre nel pieno rispetto dell'armonia e delle bellezze del luogo, integrando perfettamente gli spazi aperti e quelli coperti. Tra l'altro nella Villa esiste un grande uliveto da cui, con il contributo dei pazienti, vengono prodotti 1000 litri di olio, regalati alle famiglie.

I LUOGHI: LA SEDE DEL NUOVO AMBULATORIO

Modernissima è invece la sede del nuovo ambulatorio, inaugurata il 21 giugno del 2013.
Una struttura d'avanguardia realizzata con le più avanzate soluzioni architettoniche e tecnologiche.
L'ambulatorio, è a Nocera Inferiore in via de Concilis, ed è intitolato al fondatore di Villa dei Fori, Luigi Angrisani. Per ricordarci sempre che il futuro che costruiamo ha radici antiche.