Il personale

Una squadra di 193 persone. Ognuna di queste persone ha un ruolo preciso ed è parte di un insieme che lavora per lo stesso obiettivo. Ognuna di queste persone deve sentire la responsabilità e la bellezza di un lavoro fatto di passione, perché è un lavoro dove non basta fare le cose per bene, è importante farle con gioia ed entusiasmo.

A Villa dei Fiori il personale è una risorsa fondamentale, su cui si investe tantissimo. Non a caso il numero degli addetti è superiore a quello richiesto dalle normative.
Non a caso ogni assenza, anche improvvisa, è sempre integrata da sostituti, per cui il personale in servizio è sempre al completo, anche ad agosto.

Dall'assistenza medica fino alla manutenzione, tutto è organizzato con procedure condivise e codificate e viene verificato quotidianamente in un lavoro d'équipe suddiviso per aree.

Oltre alla formazione e alla partecipazione, grande importanza viene sempre più assegnata alle procedure per la selezione del personale e alla verifica costante delle condizioni psico-fisiche del personale (tramite una società specializzata) a tutela sia del personale stesso che dei pazienti.
I valori e i principi di Villa dei Fiori sono sanciti da un Codice etico condiviso da tutti i dipendenti.

Medici

Neurologo, neuropsichiatra infantile, fisiatra, foniatra, psicoterapeuti, infettivologo, dietologo, medici di guardia formano l‘équipe medica che assiste e cura 24 ore su 24 i pazienti.
Si occupano di tutti gli aspetti: dalla prevenzione alla verifica del piano di riabilitazione.


Educatori terapisti occupazionali

Svolgono interventi riabilitativi ed educativi su tutti i pazienti utilizzando tutte le varie attività (espressive, manuali, motorie, ricreative, ludiche).
Ogni paziente ha un educatore di riferimento, un tutor, che lo segue e lo guida all'interno del percorso riabilitativo personalizzato.


Terapisti della riabilitazione

Svolgono attività di prevenzione delle malattie e su indicazione della equipe multifunzionale curano le attività di riabilitazione fisica, individuali e di gruppo. Comprendono diverse figure specialistiche (logopedisti, etc.)


Psicologi

Seguono il paziente quotidianamente, verificandone la condizione psicologica, l'umore, le esigenze, sia nell'ambito della struttura, sia nei rapporti con la famiglia e la società. Operano in stretta correlazione con le altre figure professionali.


Assistenti sociali

Hanno il compito fondamentale delle relazioni con le famiglie dei pazienti anche agevolandole nei rapporti con il Servizio Sanitario Nazionale. Curano i rapporti tra il Centro e il territorio.


Infermieri operatori tecnici ausiliari

Sono responsabili nell'ambito delle proprie competenze di tutte le attività in materia di igiene, sicurezza ambientale, servizi per tutta la vita quotidiana.
Il loro lavoro è svolto con particolare attenzione alle esigenze di riabilitazione e coinvolgimento dei pazienti.


Personale amministrativo

Si occupa di tutti gli aspetti della gestione. Rientrano in questo ambito il responsabile del personale, il responsabile della qualità, il responsabile dei corsi. Sono coordinati dal Direttore amministrativo.


Coordinatori

Le diverse aree operative e professionali hanno un proprio coordinatore. In particolare: coordinatore degli educatori; coordinatore dei terapisti della riabilitazione; coordinatore dei servizi infermieristici; coordinatore della manutenzione e dei servizi.


Management

A Villa dei Fiori tutte le figure professionali sono protagoniste del processo di riabilitazione e contribuiscono a creare un ambiente sereno, stimolante, familiare, coinvolgente.
Mantenere e valorizzare questo clima spetta in primo luogo al management: l'Amministratore, il Direttore Sanitario (neurologo), il Direttore Tecnico (fisiatra).


Figure specifiche

Ci sono inoltre figure professionali specifiche per una serie di attività: lo stalliere (ippoterapia), i cuochi, il pizzaiolo e il gelataio e così via.


La formazione come valore

Formazione significa conoscenza, crescita, miglioramento.
Significa capacità di rispondere in modo sempre migliore ai bisogni, alle richieste, alle speranze dei pazienti e delle loro famiglie. Per questo Villa dei Fiori, in una logica di eccellenza, ha sempre ritenuto fondamentale l'attività di formazione: per sviluppare le abilità personali di ogni operatore (ad ogni livello), per creare una cultura del lavoro di gruppo che abbia al centro di tutto l'interesse del paziente, per cogliere tutte le possibilità di miglioramento.

La formazione a Villa dei Fiori è continua: non è mai un punto di arrivo ma un punto di partenza, perché ogni acquisizione sia adeguatamente valutata, elaborata e trasformata in azione.
Con un solo obiettivo: migliorare sempre.

Il progetto formativo

Trentadue corsi con il coinvolgimento di tutti i 193 dipendenti della struttura, un totale di 9.796 ore/uomo di lezione, docenti estremamente qualificati, un partner professionale scelto dopo una severa selezione a cui hanno partecipato cinque tra le maggiori società di formazione.

È il Progetto formativo 2016-2018, che rappresenta per Villa dei Fiori un enorme investimento organizzativo ed economico, finanziato per un terzo circa dal Fondo For.Te. (il più importante tra i Fondi interprofessionali per la formazione) e per il resto dalla struttura stessa.

I 32 corsi sono strutturati su tre grandi aree: nove corsi sono sul rapporto con i pazienti e sul loro trattamento , cinque sono sulla comunicazione efficace (con i pazienti, le famiglie, all'interno dell'équipe multidisciplinare); 18 sono invece i corsi tecnici.

La partecipazione del personale

Una delle caratteristiche fondamentali di Villa dei Fiori è la partecipazione del personale.
Assemblee, commissioni, riunioni di area sono tutti strumenti che permettono una gestione condivisa e partecipata dell'azienda.

Insieme ai lavoratori vengono stabiliti i turni, scelti le attrezzature e il vestiario, organizzato il lavoro. Con i lavoratori sono anche stabiliti e monitorati i tempi di lavoro dei vari reparti, dal refettorio alla lavanderia ai lavori ai piani.

La logica è quella di una struttura in cui ognuno sia parte di un insieme, di un progetto comune. Per ottenere il massimo risultato nell'interesse dei pazienti.